Uno dei più grandi problemi di tutti gli alberghi è riuscire a limitare gli sprechi energetici. Maggiori sono le stanze e le persone all’interno di questi ambienti, maggiori sono i consumi elettrici

Le misure di risparmio energetico hanno portato a un ritorno sull’ investimento in meno di tre anni per l’hotel che ha deciso di dotarsi di sistemi di controllo per le camere e la gestione centralizzata delle apparecchiature elettriche.

Senza richiedere alcun programma di manutenzione e senza incidere sul comfort degli ospiti.

Un albergo ad apertura annuale di medie dimensioni, per esempio, che consuma 12.600 euro tra utenza termica ed elettrica, grazie all’installazione a un investimento ipotetico di 1.000 euro può risparmiare fino a 375 euro all’anno con un rientro dell’investimento in 3 anni.

 

I Benefici:

  • Consumi ridotti: un albergo o agriturismo efficiente riduce, come abbiamo detto, i costi di gestione e delle utenze. Argina la dispersione energetica e migliora le prestazioni della struttura.
  • Maggior valore all’immobile: la classe energetica più elevata dovuta al progetto di riqualificazione porta all’aumento del suo valore.
  • Immagine positiva: la tematica della sostenibilità è sempre più fattore di scelta per gli ospiti. Offrire un comfort ecologico diventa un valore aggiunto per differenziarsi e andare incontro alle esigenze sempre più green di buona parte dei frequentatori delle strutture ricettive.

In Pratica:

  • Quando l’ospite è nella sua camera, può controllare la climatizzazione e le altre automazioni direttamente dallo smartphone grazie ad un app. Il sistema di automazione controlla l’aria condizionata e la riduce, ad esempio, quando il sensore della finestra la rileva aperta o il sensore di movimento rileva l’assenza dell’ospite.

Grazie alla connessione wi-fi, lo staff dell’hotel ha accesso centralizzato al sistema tramite smartphone e può avviare il condizionamento del clima nella stanza in tempo per il l’arrivo dell’ospite.

 

 

Se una stanza non è occupata, l’aria condizionata può essere spenta centralmente da remoto, con un risparmio energetico per l’hotel non indifferente.

 

 

I consumi energetici in un edificio dipendono dalla struttura dell'edificio e in particolare dall'isolamento termico, ma soprattutto dalla presenza delle persone, dalla loro attività e dagli apparecchi utilizzati (luci, computer, telefonini e quant'altro).

Attraverso l’utilizzo di queste 3 combinazioni di apparecchi, la struttura ricettiva può dotarsi di un valente sistema di controllo centralizzato, che permette di gestire la totalità dei carichi presenti e il risparmio energetico fino al 60%.

Ecco le nostre soluzioni:

ENERGY SAVER: spegne la luce con camera vuota, limita o spenge il riscaldamento o l'aria condizionata. Il lettore multifunzione di schede/badge è studiato per essere installato in ambienti ad uso ricettivo. Elimina gli sprechi elettrici e quelli climatici con le soluzioni basate sul risparmio energetico e facilità d'installazione, il nostro sistema non necessita di opere murarie, nessuna centralina da installare.


 

ACCESS CONTROL: permette l’accesso in camera tramite lettore badge o smartcard,  attivando l’illuminazione.

Permette di controllare e monitorare gli accessi in camera.

 

TELECONTROLLO SU RETE LAN: possibilità di programmare qualunque evento grazie ai comandi diretti dal Browser o da Smartphone, gestisce apertura porte, tapparelle, illuminazione, climatizzazione, irrigazione e qualsiasi apparato elettrico collegato sulla nostra scheda.

Invia in automatico email di allarme o di entrata/presenza cliente in camera, accensione riscaldamenti, allarmi di sicurezza.