1
Blog search

Le porte più grandi del mondo: 5 monumenti incredibili

Le porte più grandi del mondo: 5 monumenti incredibili

Le porte più grandi del mondo: 5 monumenti incredibili

Noi di Porte Italiane amiamo parlare di arredo, domotica e tendenze di design. A volte, però, ci prendiamo del tempo per divagare un po’, e parlare di curiosità relative comunque al mondo degli infissi. Ecco perché oggi abbiamo scelto di divertirci andando a elencare quelle che sono le porte più grandi del mondo.

Monumenti unici, che dimostrano come le porte abbiano avuto un ruolo fondamentale nella storia dell’uomo, sia in passato che nel presente. Ne abbiamo parlato anche in un articolo di qualche tempo fa, intitolato “7 curiosità (e qualche stranezza) sulle porte interne e non solo”.

Vediamo allora di scoprire dove sono posizionate le 5 porte più imponenti di tutto il pianeta.

La porta di Magnificenza di Agra, India

Porta di Magnificenza di Agra

Universalmente noto come il varco più grande del mondo, la porta di magnificenza si trova a Fatepuhr Sikri, nell’area settentrionale dell’India, a circa 40 km da Agra. Il suo nome originale è Buland Darwaza, mentre il suo stile si rifà all’architettura Mughal.

I numeri sono impressionanti. Costruita nel 601 dC da Akbar per celebrare la sua vittoria su Gujarat, misura 40 metri. Se si contano anche le strutture sottostanti, il dato sale (è il caso di dirlo) fino a 54 metri dal livello del suolo.

La sua funzione? Si tratta in sostanza di un grande portone, che aveva il compito di segnalare l’ingresso meridionale della città.

L’ingresso del NASA Vehicle Assembly Building, USA

Ingresso del NASA Vehicle Assembly Building

Uno degli edifici più alti al mondo non può che avere una porta di dimensioni notevoli. Si tratta del Vehicle Assembly Building, stabilimento dove la NASA progettava veicoli spaziali passati alla storia, come lo Space Shuttle.

Dal punto di vista geografico, l’edificio copre una superfice che va dal territorio di Jacksonville a quello di Miami, quindi sulla costa atlantica della Florida. Si tratta dell’immobile a un piano più alto del mondo, con 160,3 metri di altezza, 218,2 metri di lunghezza e 157,9 metri di larghezza.

Sono presenti quattro porte della stessa grandezza, formate da sette pannelli verticali e quattro orizzontali. Questi ingressi sono da annoverare tra i più grandi varchi presenti su tutto il pianeta, con una larghezza di 139 metri. Le operazioni di apertura e chiusura vengono completate in circa 45 minuti.

Le porte di sicurezza di Fort Knox, USA

Porte di sicurezza di Fort Knox, USA

Fort Knox è una imponente area militare posta in Kentucky, negli Stati Uniti. Per oltre 60 anni, è stata sede dei mezzi corazzati dell’esercito americano, ora trasferitisi in Georgia. Ma non basta, perché in questa stessa zona si trova lo United States Bullion Depository, il deposito delle riserve auree di tutta la nazione, qualcosa come 5000 tonnellate di lingotti d’oro.

La necessità di poter contare su porte resistenti, pertanto, è piuttosto semplice da comprendere. La porta che conduce al caveau pesa circa 250 tonnellate, e si apre solo dopo aver inserito un lungo codice. Codice che, nella sua completezza, non è noto a nessuno. Gli impiegati del posto possiedono solo piccolissimi frammenti della password, che per essere completata deve quindi essere ricavata da più persone.

Le porte di vetro di Anversa, Belgio

Come rendere unica una tranquilla residenza di Anversa, in Belgio? Devono essersi posti un quesito del genere i proprietari di questa abitazione privata, che oggi può contare sulle porte a vetro più alte del mondo. Pesano più di 4 tonnellate, e sono alte circa sei metri. Collegano due piani della casa, e tecnicamente presentano un’apertura simile a quella delle finestre.

L’opera è firmata dagli architetti Pieter Peerlings e Silvia Mertens, che hanno dato il nome LALO alla struttura.

La casa ora si affaccia su un delizioso giardino, e può godere di tutta la luce naturale che serve. Dell’importanza di questo dettaglio abbiamo parlato anche noi nell’articolo: “Luce naturale in casa: benefici e come aumentarla con le porte interne”.

La porta del Lawrence Livermore National Laboratory, USA

Porta del Lawrence Livermore National Laboratory

Per l’ultima porta di questa rassegna si torna nuovamente negli Stati Uniti, più precisamente presso il Lawrence Livermore National Laboratory, in California. Qui si trova la porta a battente più pesante del mondo, che in tempo di guerra aveva il compito di proteggere l’entrata del locale laboratorio di sviluppo di armi nucleari. Oggi, invece, ha l’incarico di serrare l’entrata delle camere dove è in costruzione lo STARR, un reattore nucleare pensato per fornire energia elettrica.

Le cifre, anche in questo caso, sono straordinarie. Lo spessore è di 2,5 metri, la larghezza pari a 3,6 metri e il peso pari a 44mila chilogrammi. Per aprirla, però, è necessaria l’opera di una sola persona, visto lo speciale meccanismo che consente il facile spostamento dell’anta.

Le porte (di dimensioni normali) proposte da Porte Italiane

Porte interne di dimensioni normali

Questa piacevole digressione sulle porte più grandi del mondo sottolinea ancora una volta l’importanza che le porte hanno nella storia dell’uomo. Per l’acquisto di infissi di dimensioni decisamente più normali, potete affidarvi a Porte Italiane.

Da anni offriamo un vasto catalogo di porte interne per la casa e gli ambienti lavorativi, con modelli a battente e a porte a libro, scorrevoli e filomuro. Per qualsiasi informazione, scrivete pure la vostra richiesta tramite il form che trovate nella pagina Contatti.

Menu

Settings