1
Blog search

Colla nella serratura: come proteggersi dalla nuova tecnica dei ladri?

Colla nella serratura: come proteggersi dalla nuova tecnica dei ladri?

Colla nella serratura: come proteggersi

Le tecniche utilizzate dai malviventi, purtroppo, evolvono sempre. E questo è il caso della colla nella serratura, una nuova pratica della quale si è occupata anche la Polizia di Stato negli ultimi giorni.

Scopriamo di cosa si tratta, e come è possibile intervenire per aumentare la sicurezza delle proprie porte, e quindi della propria casa.

Perché i ladri mettono la colla sulle serrature?

A chiarire le dinamiche di questa nuova tecnica utilizzata da ladri e malviventi è stata proprio la polizia, che attraverso i propri canali social ha tenuto a sottolineare:

Perchè i ladri mettono la colla nella serratura

“#Attentialladro Ci sono giunte segnalazioni di tentativi di furto in casa. Se vi capita di vedere della colla sulla serratura del vostro appartamento fate attenzione e chiamateci. La tecnica è usata per sapere se qualcuno è in casa o meno. Se quando tornano per fare il colpo la colla è ancora sul nottolino, per i ladri è il segnale che in quell’appartamento non è rincasato nessuno e possono tentare l’ingresso. #essercisempre”

Si tratta quindi di una sorta di segnale, un metodo per comunicare che la casa è vuota, ed è possibile entrare indisturbati. Una minaccia in più soprattutto in vista del periodo estivo, dove normalmente si esce con più frequenza. Un pericolo amplificato, spesso, dalla pratica di postare sui propri profili social le foto delle vacanze, difatti certificando che si è fuori casa per un certo periodo prolungato.

Nel concreto, i ladri appongono dei fili di colla sulle serrature di porte e portoni, si allontanano e aspettano. Se la colla si secca, e non viene rimossa, significa evidentemente che in casa non c’è nessuno, e si può provare l’effrazione. Nel momento in cui ci si accorge della presenza di colla sulla propria porta, allora, è indispensabile segnalare il fatto alla Polizia, che prenderà le iniziative necessarie per far sì che non accada nulla di brutto.

Cosa fare per evitare furti ed effrazioni?

Quella della colla nelle serrature è solo una delle minacce portate da malviventi e scassinatori. Per proteggersi al meglio, è possibile seguire i consigli della Polizia di Stato, in particolare della Questura di Firenze.

Se si ha intenzione di partire per una rapida vacanza, e lasciare casa per un breve periodo, si dovrebbe avere cura di:

  • Lasciare qualche luce accesa;
  • Chiudere sempre la porta a chiave;
  • Fotografare gli oggetti di valore, in modo da ricordarsi la loro posizione in caso di smarrimento;
  • Chiedere ai vicini di fare attenzione a eventuali rumori sospetti.

Cosa fare per evitare furti ed effrazioni

Quando si parte per delle vacanze più lunghe, a queste piccole attenzioni è possibile anche aggiungere i seguenti comportamenti:

  • Comunicare la propria partenza a poche persone, e soprattutto non menzionare i propri programmi a estranei;
  • Evitare l’accumulo di posta e pubblicità nella cassetta delle lettere: è un chiaro sinonimo che la casa è disabitata. Per fare ciò, è possibile chiedere a un vicino la cortesia di ritirare la propria corrispondenza durante il periodo di vacanza;
  • Non specificare la data del rientro, ad esempio sui social.

E in ogni caso, se tornando a casa si nota che la porta è aperta, o chiusa dall’interno, sarebbe bene non entrare. Il ladro potrebbe essere ancora all’opera, e una volta scoperto potrebbe avere una reazione difficilmente prevedibile. La cosa migliore da fare è chiamare subito il 113, e attendere l’arrivo delle forze dell’ordine.

Porte italiane aiuta a proteggere le vostre case

Fip aiuta a proteggere la vostra casa

Installare porte e infissi dotati di moderni sistemi di protezione aiuta di molto a proteggersi dai ladri. Nel nostro catalogo di portoncini blindati, ad esempio, proponiamo soluzioni adatte sia agli interni che agli esterni. Dai serramenti fonoisolanti alle alternative più recenti, come le porte blindate con avviso telematico di apertura. Opzioni che sfruttano la tecnologia per garantire un maggiore livello di protezione, anche nel caso di tecniche astute come quella della colla nella serratura. Nel blog di Porte Italiane, inoltre, ci soffermiamo spesso sui temi della protezione della casa. Dall’approfondimento sulle serrature digitali o a cilindro, ai fattori da considerare per l’acquisto di porte blindate.

Per maggiori informazioni sulle nostre proposte legate alla sicurezza, inviate pure la vostra richiesta all’indirizzo email [email protected]. Oppure telefonate ai numeri 0941 901172 e 0941 912335.

Menu

Settings