1
Blog search

idee per rinnovare e cambiare il colore delle porte interne

5 idee per rinnovare e cambiare il colore delle porte interne


Rinnovare e cambiare la colorazione delle porte interne

 

Cambiare il colore porte interne può essere un’opportunità per aggiornare lo stile della propria casa. Proprio come gli altri particolari di arredo, anche gli infissi seguono infatti cicli stilistici e trend che modificano anno dopo anno l’aspetto e la funzionalità. In questa breve guida proponiamo cinque idee e tonalità che consentono di ammodernare i serramenti e rinnovarli al meglio.

porte interne laccate blue

Classic blue, ideale per cambiare i colori per porte interne

La prima opzione riguarda senza dubbio il per la porta interna il coloreporte interne prezzi Classic Blue. Nominato colore dell’anno Pantone 2020, questa tinta si adatta un po’ a tutti gli ambienti domestici, in particolare quelli dove si vuole creare un’atmosfera all’insegna del relax.

Rinnovare le porte interne scegliendo il Classic Blue è una opzione ideale, ad esempio, per la camera dei bambini, dove si possono inserire elementi colorati senza paura di esagerare o creare commistioni troppo ardite. In questo modo è possibile sì creare un ambiente rilassante, buono per far addormentare i più piccoli, senza rinunciare però alla vivacità che queste stanze devono possedere.

Le porte in Classic Blue si adeguano a diversi stili, e riescono a creare un punto focale all’interno della camera senza attirare troppo l’attenzione, specie se la tinta delle pareti è scura.

porta interna rosso scuro

Rosso scuro, le sfumature dell’autunno per le proprie porte

Uno dei trend andati per la maggiore nel 2019 si conferma anche nel 2020. Scegliere il rosso scuro per tinteggiare i propri infissi rimane una buona idea per diverse ragioni. In primo luogo, il rosso porta con sé una evidente idea di vivacità e forza. La tonalità scura, però, conferisce un aspetto elegante e misurato, e questo porta a una maggiore libertà d’azione.

Le porte interne in rosso scuro possono essere impiegate per dare il tocco finale a uno studio, oppure a un’area della casa dedicata allo svago e al benessere personale. In ambito lavorativo, questo tipo di tinta può trovare spazio in studi professionali dedicati, ad esempio, ad attività notarili o giurisprudenziali.

Le sfumature dell’autunno sono sempre attuali e danno un tocco di raffinatezza matura e mai invadente.

porte interne laccate RAL arancione

Arancione bruciato, per una casa che coniuga stile e colore

Per chi vuole un’alternativa più originale rispetto al rosso scuro, le ultime tendenze del 2020 propongono l’utilizzo dell’arancione bruciato. Trasformare le porte interne scegliendo questa tinta è una scelta innovativa, che dona un tocco di colore pur assicurando eleganza e calore.

Nonostante ciò, è bene utilizzare l’arancione bruciato con una certa moderazione, specie se la stanza dove si vuole andare a installare l’infisso presenta già tinte simili. Se, invece, si interviene su un ambiente dominato da colori tenui, ecco che una porta con questa tonalità può creare subito un punto focale importante, catalizzando l’attenzione verso una certa area della camera.

Si tratta quindi di un potente strumento di arredo che deve essere gestito con attenzione.

porta a battente RAL rosa

Rinnovare il colore delle porte con il rosa chiaro

Largo alla fantasia e alla creatività: le porte in rosa chiaro costituiscono un’altra possibile alternativa da seguire per dare nuovo smalto alla propria casa. Sono finiti, ormai, i tempi in cui questa tonalità veniva utilizzata solo per le camerette delle bambine, o magari in negozi dedicati ai più piccoli.

Le porte in rosa chiaro hanno un effetto rinfrescante, sono luminose e spesso possono sostituire alternative più classiche come il bianco o il beige. Gli impieghi sono i più vari: dalla camera da letto al bagno, questa tonalità continua a essere molto utilizzata e ben si addice a varie combinazioni di colori. Impiegare il rosa chiaro con sfumature più accese, ad esempio, porta a uno stile vivace, ideale per le case che vogliono esprimere un senso di calore e accoglienza.

Accompagnate da altri colori chiari, come il le porte laccate bianche, le porte in rosa consentono di mantenere l’armonia stilistica, spezzando però la possibile monotonia.

porta interna a battente laccata RAL nera

Porte interne in colore carbone, per un nero più intenso

Le interessanti caratteristiche delle porte nere sono già state sottolineate in un articolo precedente. In questa sede, però, torniamo a parlare di una tinta particolarmente scura, ovvero il carbone, che si segnala come un’ottima opzione per chi vuole ridipingere le porte interne di casa.

Questo perché la tonalità carbone regala agli infissi un aspetto chic e sofisticato, e può funzionare in maniera ideale in abbinamento a sfumature chiare e scure. Nel primo caso, l’accostamento tra gradazioni molto diverse porta alla realizzazione di punti focali, e quindi a una migliore gestione dello spazio. L’avvicinamento del carbone al grigio, invece, può creare un piacevole senso di continuità.

porte interne porte italiane

Porte Italiane offre la possibilità di creare infissi personalizzati di ogni colore. Rinnovare porte di casa, ma anche quelle di uffici e strutture ricettive, diventa così molto più semplice e conveniente.

Per ulteriori suggerimenti e informazioni, è sufficiente contattarci seguendo i riferimenti della pagina Contatti.

Menu

Settings