1
Blog search

Luce naturale in casa: benefici e come aumentarla con le porte interne

Luce naturale in casa: benefici e come aumentarla con le porte interne

Luce naturale in casa: benefici e come aumentarla con le porte interne

La luce naturale in casa è un elemento che non dovrebbe mai mancare. D’estate, porta allegria e voglia di uscire. Durante l’inverno, i raggi del sole possono aiutare a scaldare le giornate più fredde.

Non si tratta solo di calore e gestione della temperatura. La luce proveniente dall’esterno ha numerosi effetti sull’emotività, oltre che sull’organismo.

In questo articolo spiegheremo come sfruttare la luce naturale in casa grazie alle porte interne, approfondendo anche quali sono i reali vantaggi che è possibile ottenere da questo elemento così prezioso.

benefici della luce naturale in casa

I benefici della luce naturale in casa

La luce proveniente dall’esterno è un fattore estremamente positivo. Oltre a illuminare gli ambienti, i suoi effetti favorevoli si riverberano sulla sfera fisica, oltre che su quella psicologica. Limitandosi ai benefici primari, ecco una lista delle proprietà positive della luce naturale:

  • Aiuta a produrre dopamina, che migliora lo sviluppo e la salute degli occhi;
  • Incrementa la serotonina, con un conseguente miglioramento dell’umore;
  • Aumenta i livelli di vitamina D, che favorisce – tra le altre cose – a mantenere stabili i livelli di calcio e di fosforo nel sangue;
  • Migliora la produttività;
  • Aiuta a combattere il disturbo affettivo stagionale (la cosiddetta “depressone d’inverno”);
  • Può aiutare a dormire meglio;

Come aumentare la luce naturale

Considerati i tanti lati positivi della luce esterna, ci si potrebbe chiedere come cercare di migliorare la sua presenza in casa. Alcuni dei rimedi sono molto semplici:

  • Scegliere colori chiari per pareti e mobili;
  • Appendere specchi e superfici riflettenti;
  • Applicare poche tendine alle finestre;
  • Installare – dove possibile – lucernari;

Tra gli interventi più efficaci da effettuare, poi, c’è senza dubbio l’installazione di porte interne. Alcune tipologie di infissi, infatti, consentono di gestire la luce in maniera ottima, migliorando la qualità e la quantità di illuminazione presente nelle varie camere.

le porte interne più adatte per sfruttare la luce in casa

Le porte più adatte per sfruttare la luce in casa

Tra le tante tipologie di porte interne presenti sul mercato, almeno tre sono quelle più indicate per sfruttare al meglio la luce proveniente dall’esterno:

  • Porte in vetro;
  • Porte con inserti in vetro;
  • Porte a libro.

È evidente che le porte in vetro sono quelle capaci di lasciar passare il maggior quantitativo di luce durante le varie stagioni. Tutte le varianti appaiono adatte allo scopo: quelle a battente, quelle scorrevoli, e perfino quelle a scomparsa. La preoccupazione per la possibile mancanza di privacy svanisce nel momento in cui si scelgono modelli con pannelli sabbiati o satinati, oppure con apposite decorazioni.

Allo stesso tempo, anche le porte con inserti in vetro possono aiutare a sfruttare meglio la luce naturale. Nonostante la presenza della cornice o di altri elementi diminuisca il livello dell’illuminazione, ciò non toglie che si tratta comunque di soluzioni affidabili ed eleganti. Infissi adatti sia ad ambienti casalinghi che professionali, disponibili anche in versione a scomparsa o con tradizionale struttura a battente.

Per ultimo, le porte a libro. In questo caso, il discorso si fa più complesso. Questo tipo di infisso, da una parte, consente una schermatura totale della luce – cosa che le porte in vetro non permettono. Dall’altra, però, danno facilmente modo di ottenere l’illuminazione desiderata grazie a un facile funzionamento. L’anta che si piega su se stessa permette infatti di stabilire facilmente quanta luce far passare, per un risultato ottimale.

riverniciare le porte interne

Un’alternativa per le case con poca luce: dipingere le porte interne

Non tutte le case, purtroppo, dispongono di punti luce così importanti da illuminare intere camere o buona parte dell’abitazione. In questi casi, è possibile sfruttare quel poco di luce naturale a propria disposizione dipingendo le porte interne. Dovrebbero essere preferiti, evidentemente, colori chiari, in grado di esaltare l’illuminazione naturale.

Per scoprire come dipingere correttamente i vostri infissi, leggete il nostro speciale: “Come verniciare le porte interne: procedure e consigli.”

Sfruttare la luce naturale con le proposte di Porte Italiane

Per godere appieno dei vantaggi della luce esterna anche nella propria casa, è possibile quindi acquistare specifiche tipologie di porte. Per qualsiasi informazione o richiesta, gli esperti di Porte Italiane sono a vostra completa disposizione per indirizzarvi verso il modello più vicino alle vostre esigenze.

È sufficiente raggiungere la pagina Contatti e inviare il vostro messaggio: in poco tempo riceverete una consulenza gratuita e senza impegno.

Menu

Settings