1
Blog search

Porta scorrevole: 5 motivi per installarla in camera da letto

Porta scorrevole: 5 motivi per installarla in camera da letto

Porta scorrevole: 5 motivi per installarla

Delle porte scorrevoli abbiamo già parlato più volte in questo blog. Secondo noi rappresentano un connubio ideale tra funzionalità, eleganza e gestione dello spazio. La varietà di modelli, poi, è elevata. Dalle alternative con binario trasparente alle opzioni con facciata in vetro, passando per le strutture con anta che scompare all’interno della muratura.

Proprio questa varietà consente di installarle praticamente in qualsiasi area della casa. In questo specifico articolo, però, ci concentreremo sulle ragioni che potrebbero spingere a installare gli infissi scorrevoli nella camera da letto. Un abbinamento forse non del tutto immediato, che però nasconde diversi lati positivi.

Andiamo a scoprire quali sono.

porta scorrevole per le camere da letto

Le porte scorrevoli in camera da letto sono originali

Inutile girarci intorno: l’originalità di una porta scorrevole è evidente. Se le porte a battente riescono sempre a conquistare con il loro aspetto classico, gli infissi scorrevoli hanno un fascino sfuggente e raffinato.

Caratteristiche ideali, insomma, per una camera da letto, che in linea di massima è l’ambiente della casa dove si predilige uno stile più sofisticato. L’originalità, poi, viene sostenuta da una evidente facilità di utilizzo. Non è da sottovalutare, poi, il fatto che gli infissi di questo tipo sono generalmente più silenziosi. Un punto a favore che diventerà piuttosto evidente nel momento in cui ci si dovesse alzare durante la notte senza disturbare chi dorme.

Danno un tocco di colore

Non importa il colore o il modello scelto: le porte scorrevoli in camera da letto riescono a offrire un tocco di vivacità in più. Pensiamo al caso più estremo, quello delle porte esterno muro con anta colorata e decorata. È evidente che scegliere un infisso del genere consente di creare un punto focale sia all’interno che all’esterno della camera da letto.

Un obiettivo ottenibile anche con altri tipi di porte, che però nel caso dei serramenti scorrevoli riesce a proporre quella eleganza esclusiva di questo tipo di modelli.

Possono aiutare a risparmiare spazio

La camera da letto deve essere un ambiente il più spazioso possibile. Dormire all’interno di una stanza piccola può portare uno spiacevole senso di oppressione e ansia, specie se alle pareti si è scelto un colore scuro.

Nel caso ci si ritrovi comunque in una camera dalla metratura ridotta, sarebbe consigliabile cercare soluzioni adatte a ottenere un po’ di spazio in più. Non solo per dormire meglio, ma anche per poter contare su maggiore spazio dove installare mobili e suppellettili.

Le porte scorrevoli sono adatte allo scopo: le alternative interne occupano praticamente uno spazio nullo, mentre nel caso delle scelte con binario esterno basterà riservare solo posto a lato dell’anta.

Porta scorrevole interna per separare camera dal bagno

Aiutano a separare la camera dal bagno

Nel caso la camera da letto comunichi direttamente con un bagno, l’installazione di un infisso scorrevole diventa un’opzione decisamente interessante.

I motivi sono numerosi. Prima di tutto, come scritto nel paragrafo precedente, aiutano a risparmiare spazio, elemento essenziale nel caso di stanze di metratura piccola. In secondo luogo, sono relativamente silenziose, e quindi non disturbano il riposo. Per ultimo, se si sceglie un’alternativa filomuro, si ha anche il vantaggio di non interrompere l’armonia stilistica complessiva, difatti “nascondendo” la porta nella muratura.

Senza contare che, scegliendo le alternative con anta a specchio, si potrà ottenere anche una piacevole soluzione di arredo da utilizzare tutti i giorni. Un’idea che vale anche per delimitare le cabine armadio.

Garantiscono la giusta privacy

Questo probabilmente è il punto più interessante. Si sarebbe portati a credere che le porte scorrevoli non siano in grado di garantire la giusta privacy, specie in un ambiente così delicato come le camere da letto.

Nulla di più sbagliato: anche scegliendo le porte scorrevoli con anta in vetro, è possibile garantire una certa protezione dagli sguardi esterni, a patto di scegliere modelli con battente in vetro satinato, meglio ancora se con decorazioni.

Allo stesso tempo, è possibile scegliere modelli con stampa personalizzata: alternative che oltre a proteggere da sguardi indiscreti, donano un tocco di colore e personalità a tutta la casa.

Porte scorrevoli offerte

L’offerta di porte scorrevoli di Porte Italiane

Per noi di Fip Le porte scorrevoli sono una delle nostre passioni: sul catalogo di Porte Italiane, infatti, trovate numerosi modelli adatti a tutte le esigenze. Dalle alternative a scomparsa in legno ai raffinati modelli in vetro, siamo in grado di garantire soluzioni per abitazioni, strutture professionali e ricettive.

Per informazioni e preventivi, contattateci pure scrivendo all’indirizzo mail [email protected] o telefonando ai numeri 0941 901172 e 0941 912335.

Menu

Settings