1
Blog search

Porte a libro: come possono migliorare la propria casa?

Porte a libro: come possono migliorare la propria casa?

Porte a libro: come possono migliorare la propria casa?

Abbiamo già avuto modo di parlare diverse volte delle porte a libro. Questo perché il loro design così originale e la loro elevata funzionalità consentono un utilizzo veramente personale, adattabile a ogni possibile esigenza.

Andiamo a scoprire, allora, in che modo le porte pieghevoli consentono di migliorare la propria casa, quali sono i loro vantaggi principali e come è possibile acquistare questo tipo di infissi.

Cosa sono le porte a libro?

La porta a libro è un particolare tipo di infisso che presenta una struttura molto diversa rispetto alle tipiche alternative a battente. Le ante, infatti, sono collegate tra di loro in modo da ripiegarsi all’apertura. Questa impostazione fa sì che la porta si raccolga su se stessa, quasi come le pagine di un libro.

Alternativa utilissima quando non si vuole (o non si può) acquistare una porta a battente, o una porta scorrevole, la porta a libro è propria di evidenti vantaggi. Scopriamo quali.

Porte a libro offrono un risparmio di spazio

Il primo vantaggio: offrono risparmio di spazio

Il maggior lato positivo delle porte a libro è la loro ottima gestione dello spazio. Grazie alla struttura che si ripiega su se stessa, questo tipo di infissi occupa un volume veramente ridotto. L’ingombro è minimo anche in fase di spostamento delle ante, il che consente di scegliere il verso di apertura senza scendere a particolari compromessi.

Il risparmio di spazio rende le porte a libro perfette per delimitare le camere rialzate, visto che anche una volta aperti i pannelli sovrapposti vanno a occupare uno spazio minimo.

Insomma, le porte a libro sono ideali per le stanze piccole o le case dove è necessario ottimizzare lo spazio.

Consentono una ottima gestione della luce

Avere a disposizione un maggior quantitativo di luce naturale a casa è sempre una buona idea. I benefici dell’illuminazione esterna sono numerosi, non solo dal punto di vista puramente stilistico, ma anche fisico e psicologico.

Le porte interne a libro, più delle alternative in vetro, sono forse gli infissi che consentono di gestire in maniera migliore la luce. Questo perché il meccanismo di apertura permette di bloccare le ante nella posizione desiderata. A differenza delle porte a battente, difficilmente i pannelli aperti vengono mossi da spifferi o correnti d’aria, motivo per il quale risultano perfette alternative anche in zone ventose.

Porta a libro palissandro White

Sono disponibili in differenti stili

A differenza di quanto si possa pensare, le porte a libro sono disponibili anche in differenti stili. La struttura di base rimane sempre la stessa, con due ante della stessa dimensione (oppure una grande un terzo dell’altra). A cambiare possono essere soprattutto il materiale dei pannelli e la tipologia di maniglia.

Le alternative classiche sono quelle in legno, a cui si affiancano pure opzioni in alluminio e PVC. Sempre più spesso, però, appaiono sul mercato i modelli in vetro, ideali per delimitare gli spazi interni da quelli esterni. E questo è uno degli altri punti di forza di questi serramenti.

Possono essere impiegate in interni ed esterni

Alcune tipologie di porte nascono per essere impiegate esclusivamente in ambienti interni, oppure in ambienti esterni. Le porte a libro, invece, si rendono utili sia per delimitare spazi domestici, che per creare una barriera tra interno ed esterno casa.

La loro struttura è perfetta per costituire l’accesso a un giardino o a una piccola area verde dietro l’abitazione. Ancora di più se si considera la già citata capacità di gestire la luce nel migliore dei modi, e il ridotto spazio occupato sia in fase di chiusura che di apertura.

I costi sostenibili delle porte a libro

Hanno un costo sostenibile

Il prezzo delle porte a libro è spesso competitivo. A seconda dei vari modelli, infatti, è possibile acquistare un infisso anche a meno di € 400. Trattandosi di serramenti così versatili e utili, si tratta sicuramente di condizioni economiche vantaggiose. Le variabili fondamentali da tenere in considerazione, quando si parla del prezzo, sono costituite dalla grandezza dei pannelli e dal loro materiale. Le alternative più classiche, in legno, sono sicuramente accessibili a un grande pubblico.

L’offerta di porte a libro di Porte Italiane

FIP ha il piacere di includere nel suo catalogo diversi modelli di porte a libro. Dalle alternative tradizionali a quelle più moderne, passando per modelli in vetro.

Per maggiori informazioni, scrivete pure una mail a [email protected], oppure telefonate ai numeri 0941 912335 e 0941 901172.

Menu

Settings