1
Blog search

Porte interne ed arredi con il colore dell'anno Pantone 2020

Classic Blue: 3 idee per abbinare il colore dell’anno a porte interne e arredi

Classic Blue: 3 idee per abbinare il colore

Il colore dell’anno Pantone per il 2020 è il Classic Blue per le porte interne. L’annuncio è arrivato nei giorni scorsi e, un po’ come successo l’anno scorso, non ha mancato di far discutere. Così come nel 2019, anno del Living Coral, la scelta sottintende a un preciso messaggio e vuole essere un simbolo delle tematiche che andranno per la maggiore nei prossimi mesi.

In questo articolo cercheremo di spiegarvi meglio di che tipo di colore di tratta, e soprattutto come è possibile utilizzare il Classic Blue per realizzare le vostre porte interne su misura.

porte a battente colorate

Il Classic Blue è il colore dell’anno Pantone 2020

Ogni anno, l’azienda statunitense Pantone indica quello che secondo i suoi esperti sarà la tinta che segnerà l’anno a venire. Quest’anno, come anticipato, si è trattato del Classic Blue, una tonalità di blu particolarmente profonda e rilassante. Sul sito ufficiale Pantone, in particolare, è possibile leggere alcune delle caratteristiche di questa sfumatura:

“Questa intensa tonalità di blu ispira calma, sicurezza e la ricerca di unione, ed evidenzia il nostro desiderio di creare fondamenta solide e stabili sulle quali costruire un nuovo futuro, mentre ci apprestiamo a varcare la soglia di una nuova era.”

Il Classic Blue 19-4052, allora, lancia un messaggio piuttosto chiaro: in un periodo storicamente tormentato e incerto, con la fine del primo ventennio degli anni 2000, la ricerca di connessioni e unioni tra persone sarà un tema fondamentale.

porte laminato blu con telaio alluminio

Abbinare il colore dell’anno 2020 a porte e arredi: tre soluzioni

Al di là dei possibili messaggi legati al colore dell’anno Pantone 2020, quello che interessa a noi di Porte Italiane è comprendere come questa specifica tinta può accostarsi a porte interne e infissi. Per questo motivo proponiamo tre diverse palette cromatiche pensate proprio in unione al Classic Blue. Tre diverse combinazioni che permettono di sfruttare al meglio questa specifica tonalità, abbinata sia alle porte interne che agli arredi.

Prima combinazione: colori caldi

porta interna bianca classica

La prima combinazione di colori proposta vede il Classic Blue affiancato a un rosso ciliegia e a giallo scuro, nero chiaro e grigio. In questo caso, l’utilizzo di una porta interna blu contribuisce a spezzare l’armonia data dalle tonalità più calde, in particolare il rosso.

Un po’ come succede nel caso delle porte bianche o porte nere, allora, in una combinazione di colori caldi il Classic Blue può essere utilizzato come punto focale all’interno di una camera, un modo per indicarne la via di uscita verso un altro ambiente. L’effetto è ancora più marcato se le pareti presentano un colore tenue, in questo caso grigio. L’utilizzo del nero chiaro consente inoltre di evidenziare ulteriormente altri particolari di arredo, anche se in modo minore rispetto al blu.

Seconda palette: colori freddi

porte interne blue classic il colore dell'anno

In questa seconda combinazione il Classic Blue di porte interne e arredi ha un ruolo meno dominante rispetto alla palette di colori caldi. Il senso di questa unione, allora, è tutto legato al gioco di sfumature tra blu, celeste e azzurro. Ideale per creare un ambiente rilassante e tutto dedicato al confort, questa combinazione potrebbe prevedere l’inserimento di una porta interna blu affiancata a una parete di colore azzurro. Le due tonalità di verdi proposte, invece, dovrebbero essere utilizzate con estrema parsimonia, in modo da non spezzare l’armonia visiva che si viene a creare grazie alle tre tinte rimanenti.

Ideale per abbellire la camera dei bambini, ma anche una stanza da letto, questa combinazione vede nel Classic Blue non un elemento focale, ma un solido punto di riferimento in un ambiente che vede nell’armonia il suo punto di forza.

Terza palette: colori neutri

porte interne decapate blu

La terza palette riguarda l’abbinamento tra Classic Blue e i cosiddetti colori neutri. Si tratta di tonalità di bianco e nero che di norma consentono di ottenere uno stile tradizionale, classico, o comunque capace di ben apparire in ogni ambiente della casa. Scegliere di tinteggiare le pareti di bianco, ad esempio, consente sia di installare porte interne Classic Blue che nere. In entrambi i casi, l’effetto sarà quello di rompere la monotonia, creando anche un pregevole effetto cornice grazie al telaio dell’infisso.

L’utilizzo di grigi più o meno chiari, invece, permette di creare una maggiore armonia. Potrebbe trattarsi della tonalità di alcuni elettrodomestici, ad esempio quelli della cucina.

In generale, la combinazione tra Classic Blue e colori neutri vira verso la creazione di un ambiente rilassante e confortevole. Questo perché il blu, di per sé, è uno dei colori freddi per eccellenza, e abbinato con il bianco potrebbe far tornare alla mente scenari innevati, oppure notturni. La presenza del nero, però, contribuisce a spezzare la possibile atmosfera fredda.

Vorresti creare la tua porta in Classic Blue? Contatta Porte Italiane!

L’arrivo del colore dell’anno costituisce sempre una buona occasione per provare a ripensare i propri ambienti con tonalità nuove e porte interne moderne. Porte Italiane offre la possibilità di creare porte interne completamente personalizzate, sia nel tipo che nella colorazione.

Per saperne di più, non dovete fare altro che mandare un messaggio tramite la nostra pagina contatti: saremo lieti di illustrarvi nel dettaglio le varie opzioni a vostra disposizione.

Menu

Settings