1
Blog search

porte interne quale scelta tra porte tradizionali o moderne

Porte interne tradizionali o moderne: come scegliere quella giusta?

Porte interne tradizionali o moderne: come scegliere quella giusta?

Scegliere porte interne tradizionali o moderne è una di quelle inevitabili domande che ci si deve porre quando ci si appresta a rinnovare un ambiente. I fattori da tenere in considerazione, infatti, sono molti. Vale la pena considerare lo stile delle camere, la destinazione d’uso della stessa e il budget a propria disposizione.

In questo articolo, allora, illustreremo alcune delle ragioni che dovrebbero far preferire le porte moderne o, in alternativa, gli infissi di stile tradizionale.

porte interne bianche prezzi bassi

Porte interne tradizionali o moderne? La differenza è nei dettagli

A un’occhiata superficiale si potrebbe dire che tra porte blindate, porte scorrevoli o le numerose altre tipologie di infissi disponibili l’unica differenza risieda nel funzionamento. I più attenti, però, riescono a distinguere anche lo stile dei serramenti, ed è da questa considerazione che bisogna partire quando si vuole scegliere se puntare su porte interne tradizionali o moderne.

Quando si è chiamati a scegliere tra infissi con stili differenti, è importante capire l’impatto che il serramento avrà sulla propria casa o il proprio luogo di lavoro. Per questo motivo è necessario comprendere come si userà lo spazio a propria disposizione. Installare un serramento di stile classico in un ambiente dinamico, come uffici di attività hi-tech, può rovinare l’intera atmosfera della camera. Al contrario, preferire porte minimaliste e colorate in uno studio professionale, magari già arredato con mobili antichi e di pregio, potrebbe non essere la soluzione migliore.

porte interne a battenti pantografate e gel

Quando preferire le porte interne tradizionali alle porte moderne?

Le porte tradizionali si caratterizzano per la loro eleganza. Il loro impatto sugli ambienti è evidente, e votato alla classicità. Installare un infisso di questo tipo è come effettuare un rapido viaggio indietro nel tempo. Spesso arricchiti da decorazioni e finiture di pregio, i serramenti classici presentano un design attentamente curato.

Il materiale, prevalentemente legno, è solo il punto di partenza per la proposizione di soluzioni che possono adattarsi a stili differenti. Alcuni motivi incisi sul battente, ad esempio, potrebbero ricordare lo stile vittoriano, oppure trasportare in atmosfere rustiche, vicine alla natura, perfette per una baita o un rifugio di montagna. Allo stesso tempo, le porte interne tradizionali possono trovare spazio in camere dove regna un’idea di eleganza antica, legata ad esempio alla presenza di boiserie con decorazioni in gesso.

Come di consueto, bisogna fare attenzione. Una porta di questo tipo, inserita in un contesto moderno, spezza completamente la continuità stilistica, risultando piuttosto sgradita all’occhio di chi osserva.

Le porte interne tradizionali sono da preferire alle porte moderne quando:

· Si ha a disposizione un ambiente proprio di uno stile classico

· Si vuole dare un tocco di eleganza ad ambienti rustici e di montagna

· Nell’arredo sono già presenti elementi capaci di integrarsi correttamente (es: boiserie)

porte battenti bianche con vetri

Quando scegliere le porte moderne al posto delle porte tradizionali?

Con il termine porte moderne è possibile indicare numerose tipologie di infissi, accumunati però dal loro stile asciutto e minimalista. Sono disponibili in numerosi colori e, al contrario delle porte classiche, spesso fanno della mancanza di dettagli un punto di forza.

A differenza delle alternative tradizionali, inoltre, le porte moderne “invecchiano” in maniera minore. Le porte interne classiche, infatti, sono legate a uno specifico stile, e richiamano immediatamente una sensazione di equilibrio e misura. Scegliere una porta interna in legno con tante finiture può sembrare una buona idea in un primo tempo, ma se si volesse cambiare lo stile della camera in un secondo momento, ci si potrebbe trovare in difficoltà.

Questo non succede con le porte moderne. Il loro stile si adatta a numerose idee di design, così come a diversi schemi cromatici. Una porta bianca può adattarsi a colori freddi, come blu e viola, così come a tonalità più calde.

Le porte interne moderne sono da preferire alle porte tradizionali quando:

· Si deve dare un tocco in più ad ambienti dinamici

· Si ha in mente di cambiare lo stile degli ambienti in futuro

· Si vuole gestire al meglio l’impatto cromatico delle camere

porte interne wenge con inserti

Altri fattori da considerare nella scelta delle porte interne

Oltre allo stile, bisogna considerare altri elementi che possono influire sulla scelta degli infissi. Le porte dotate di un design particolarmente elaborato, come alcuni infissi in legno, possono richiedere una manutenzione superiore, o comunque più frequente. Al contrario, i serramenti dotati di un design semplice – come molte porte moderne – hanno bisogno di minori attenzioni.

Tra gli altri fattori da tenere in considerazione ci sono:

· Il prezzo - dalle porte interne economiche alle porte interne prezzi di alta fascia.

· Le dimensioni

· Il meccanismo di funzionamento

Porte interne tradizionali o moderne? Chiedi a Porte Italiane!

Porte Italiane offre una larga selezione di porte interne tradizionali e moderne. I nostri esperti sono in grado di aiutarvi a scegliere al meglio l’infisso che fa al caso vostro. Per informazioni e preventivi è sufficiente contattarci raggiungendo la pagina Contatti.

Menu

Settings