1
Blog search

Trasformare la propria casa in una smart home in 5 mosse; ecco come

Trasformare la propria casa grazie alla domotica in 5 mosse: ecco come

Trasformare la propria casa in una smart home in 5 mosse: ecco come

La domotica viene in soccorso di chi vuole personalizzare la propria casa in modo facile. In questo senso, il termine “smart home” è diventato sempre più comune, e racchiude in sé tante possibili soluzioni per rendere ogni abitazione più intelligente.

Andiamo a scoprire, allora, cinque modi rapidi per aumentare la funzionalità della propria abitazione in tutta semplicità grazie alla domotica:

  • Utilizzare gli smart speaker

  • Impiegare rilevatori intelligenti

  • Installare campanelli tecnologicamente avanzati

  • Realizzare un impianto di illuminazione sofisticato

  • Sfruttare i termostati di ultima generazione

  • Sfruttare i nostri sistemi domotica e risparmio energetico


domotica per hotel e beb

 

Utilizzare gli smart speaker

Gli smart speaker rappresentano probabilmente le soluzioni di domotica più utilizzate e apprezzate. Si tratta di apparecchi che possono effettuare numerose operazioni. Ad esempio la riproduzione di musica, o l’esecuzione di routine preimpostate.

Ma gli smart speaker possono anche interagire con il resto degli elettrodomestici intelligenti presenti in casa. Difatti, basta un device di questo tipo per costruire un piccolo impianto di domotica che include lampadine intelligenti, climatizzatori controllabili da remoto e impianti di sorveglianza che agiscono secondo scenari preimpostati.

Impiegare rilevatori intelligenti

I rilevatori intelligenti costituiscono soluzioni avanzate per la sicurezza di tutta la famiglia. Una volta impostato nel modo corretto, un apparecchio di questo tipo può emettere notifiche e avvisi quando qualcosa non va dentro casa. Un rimedio ottimo in caso di perdite di gas, oppure in occasione di fughe di monossido di carbonio.

I modelli più avanzati prevedono sofisticati sistemi di rilevazione. Sul mercato, però, esistono anche alternative più economiche e che si collegano direttamente con il proprio smartphone. In questo modo, è possibile ricevere notifiche sul cellulare quando si è fuori casa. Nel momento in cui qualcosa non va per il vergo giusto, così, si avrà tutto sotto controllo.

Installare campanelli tecnologicamente avanzati

Per aumentare la sicurezza di tutta la casa, una eventuale soluzione è quella di installare un campanello smart. Questi apparecchi, disponibili ormai a prezzi accessibili, includono telecamere che consentono di identificare chi si presenta sulla soglia di casa. In alcune occasioni, è possibile anche impostare degli avvisi personalizzati nel momento in cui vengono rilevati movimenti davanti alla porta, con tanto di brevi video che mostrano cosa succede appena fuori dalle mura domestiche.

Molte volte, i campanelli smart includono anche speaker che danno modo di interagire con i potenziali ospiti. In alcuni modelli, l’interazione può avvenire persino tramite lo smartphone, difatti permettendo di rispondere al campanello pure se si è fuori casa.

Realizzare un impianto di illuminazione sofisticato

Realizzare il proprio impianto di illuminazione domotico è particolarmente semplice. Tutto quello che serve è uno smart speaker e alcune lampadine intelligenti. Queste ultime si collegano alla rete Wi-Fi domestica e, pertanto, possono essere controllate in vari modi. Ad esempio via smartphone, attraverso app dedicate, ma anche via voce, sfruttando proprio le casse intelligenti.

Allo stesso modo, è semplice impostare scenari predefiniti di utilizzo, regolare l’orario di attività, l’intensità di illuminazione e il colore delle luci.

Sfruttare i termostati di ultima generazione

Le valvole termostatiche sono essenziali per regolare al meglio il riscaldamento durante i mesi freddi. In commercio sono disponibili anche alternative smart, che permettono di gestire nel migliore dei modi il funzionamento di caldaie e termosifoni.

I modelli più avanzati possono aiutare a risparmiare energia imparando dalle proprie abitudini di consumo, e creando dei veri e propri scenari di utilizzo che consentono di alleggerire la bolletta mensile.

 

I nostri sistemi di domotica studiati apposta per te!

Proponiamo una notevole scelta di prodotti automatizzazione porte, rendi la tua struttura impeccabile e all’avanguardia.
Su www.guestkey.it troverai il dispositivo che fa al caso tuo! Risparmia e gestisci le entrate nella tua struttura con i nostri dispositivi, come ad esempio GuestKey Primo Accesso con Sistema di risparmio energetico.

Un sistema di domotica completo per ottenere il massimo dalla tua struttura. 

Con questo kit sarai in grado di gestire gli accessi al tuo hotel o struttura ricettiva, senza necessità di dover consegnare chiavi o card RFID. Il cliente sarà così libero di raggiungere la struttura a qualsiasi orario e senza vincoli legati alla presenza di personale per la consegna delle chiavi.

La tastiera RFID si integra perfettamente con la tasca Energy Saving. Il lettore badge si collega al riscontro elettrico della porta interna o porta esterna per permettere l’apertura dello scrocco, mentre la tasca permette di disinserire i carichi elettrici quando non si è presente in camera. Risparmia circa il 65% dei costi energetici e di gestione con questo fantastico dispositivo !

Sei in cerca di altro? Vuoi scoprire anche gli altri dispositivi? Contattaci subito per qualunque dubbio o informazione!

tastierino elettronico apriporta

 

L’offerta di domotica di FIP

La grande offerta di Porte Italiane non si occupa solo di infissi e serramenti. Il nostro catalogo include infatti una sezione dedicata alla domotica per alberghi e strutture ricettive. Al suo interno potete trovare serrature intelligenti, lettori di codici QR, centraline smart che consentono un controllo a distanza di impianti di illuminazione e climatizzazione.

Visita il nostro catalogo, per scoprire le nostre tipologie di porte in vetro, porte battenti, porte insonorizzate o porte blindate

Per qualsiasi informazione, siamo disponibili ai numeri 0941 901172 e 0941 912335.

Menu

Settings